I 6 colori per pareti più belli del 2018

Bianco opaco

Il capisco bianco opaco è il colore che va per la maggiore e resta il primo da utilizzare per dipingere le pareti di casa. Gli esperti di Fusha Color Imbianchino oggi preferiscono utilizzare una tinta molto opaca che ha il vantaggio di ampliare lo spazio di ogni stanza poiché il bianco ha il vantaggio di riflettere la luce creando l’illusione di maggior spazio. I colori chiari sono effetti per chi non è molto pratico di interior design e vuole un ambiente arioso e luminoso per la vita di tutti i giorni.

Grigio

Un’altra tinta che oggi su usa moltissimo è il grigio, il colore per eccellenza degli ambienti moderni e contemporanei. Il suo colore ricorda molto quello del cemento e diventa utilizzassimo rep poter realizzare un ambiente dal tocco industrial con richiami che si rifanno alle fabbriche. Il grigio può esser di diversi toni e un finish matt tende qualsiasi tipo di arredo un vero successo di grande impatto visivo.

Oro

L’oro è un colore che si usa oggi moltissimo per realizzare soprattutto dei disegni sulla parete come possono esser gli stencil, le righe verticali, o anche orizzontali, o anche per creare una cornice sul muro. L’oro è un colore molto bello che regala maggiore luce e va usato con cautela perché altrimenti l’effetto finale è troppo carico. Meglio usare e dosare bene l’oro che rende la parete dove è steso protagonista. Riflette molto la luce perciò può esser utilizzato anche in camere un po’ ombreggiate che ne gioveranno maggiormente.

Rosa

Un’altra tinta chiara che può esser molto valida per gli ambienti casalinghi è il rosa, da preferire pastello. Non è un colore vezzoso ma una tinta per muri molto bella da vedersi, soprattutto se abbinata con mobili in legno chiaro e altri arredi bianchi ma anche blu o grigi. Dona tranquillità e serenità e può esser indicata per il soggiorno tanto quanto per la camera da letto.

Tortora

Un colore molto delicato che rappresenta una validissima alterativa al classico bianco è il color tortora. È una nuance che rende l’ambitene molto raffinato ed elegante, soprattutto se abbinato a degli arredi e pavimenti dal coloro molto chiaro, quasi bianco. Un insieme di questo tipo rende qualsiasi tipo di ambiente subito più elegante, perfetto per un arredo moderno dove la parola d’ordine è l’essenzialità. Un colore di questo tipo comunque facilita gli abbinamenti perciò adatto a tutti quelli che non sanno bene come scingere tutti gli elementi della stanza senza il rischio che non si abbinino tra di loro.

Petrolio

Perfetto per un arredo classico ma anche di modernariato, è il petrolio, una nuance verde blu scuro. va usata con cautela ma può esser quello che rende l’Insieme di grande effetto. Si abbina bene con i mobili in legno, sia chiaro che scuro, e anche con cornici dorate come quelle di quadri o anche dello specchio. Sta benissimo anche con il bianco e il grigio così da no avere troppi problemi con gli abbinamenti.

Potrebbero interessarti anche...