Cosa vedere a Valencia

Valencia è una città praticamente perfetta. Ha il mare, un parco di alcuni chilometri che passa nel mezzo della città, tanti monumenti importanti ed edifici di massimo interesse, non per caso le sue strutture sono famose in tutto il mondo come appunto la Città delle Arti e delle Scienze. La città non è al livello di Madrid come prezzi, quindi già il tenore di vita è molto più sostenibile. Ecco cosa puoi vedere a Valencia, non scordare un set di valigie da viaggio adeguato, così che la tua esperienza risulti indimenticabile.

Cosa vedere a Valencia

El Barrio del Carmen

Se cerchi il cuore di Valencia non puoi avere altre mente se non questa, ecco il famosissimo Barrio del Carmen. Pensa, in un colpo solo puoi vedere parte del centro storico, vivere la massima movida valenciana e visitare luoghi di grande interesse tra cui Plaza de la Virgen e la Catedral de Santa María. Notte, giorno? Non c’è differenza, ti trovi a Valencia nel suo cuore pulsante. Quello che vedi oggi è comunque un quartiere turistico, ma in passato è ha avuto molti ruoli, tra cui anche zona di prostituzione, rifugio e non solo.

Puoi recarti qui per visitare i numerosi locali notturni, come per mangiare piatti tipici (tapas e altre cose molto buone). Durante il giorno invece va tantissimo lo shopping, infatti preparati a stare nello stretto a seconda di quale negozio pensi di visitare.

Bioparc

Valencia è considerata una città bellissima ed è vero. È una metropoli, ma ha anche le sue molte spiagge. inoltre è presente anche il lago più grande della Spagna (il quale si trova nel Parco Naturale de La Albufera) che è vicinissimo a questa città.

Valencia ha anche il suo polmone verde, vale a dire el Jardí del Turia (Giardini del Turia). Quindi tra tutte queste cose non poteva di carto mancare un parco dove gli animali possono stare in tranquillità anziché nelle gabbie come negli zoo. Stiamo parlando del Bioparc. Il prezzo del biglietto per l’ingresso non è troppo costoso (meno di 30€ per adulto), ma quello che puoi vedere all’interno del parco non ha prezzo. Lemuri, Leoni, Elefanti, Giraffe, Rinoceronti, Fenicotteri rosa, Tartarughe etc.

Jardí del Turia

I giardini del Turia sanno conquistare tutti, non importa quanti anni hai. Puoi percorre un percorso di alcuni chilometri, questo passa attraverso la città. Si tratta del vecchio canale del fiume Turia, oggi è un posto di ritrovo per famiglie, coppie, amici e amanti del fitness. Il tratto del fiume è stato spostato per evitare che continuasse ad inondare la città, come avvenne nel 1957 nonché l’ultima volta prima che il governo prese la decisione di creare un parco. Ci sono molte piante, oltre che palestre all’aperto e zone dove fare sport. Calcio, tennis e non solo. All’interno di questi giardini puoi trovare anche il parco di Gulliver. Si tratta di un posto dove i bambini possono giocare, la struttura e gli scivoli presenti in realtà compongono il gigante Gulliver, sai la storia “I viaggi di Gulliver”? Sono ben 70 metri di scultura che però rimane al suolo, ovvero quando nella storia si sveglia ed è stato legato dagli abitanti di Liliput (uomini alti 12 – 15cm).

La Città delle Arti e delle Scienze di Valencia

Questo è un complesso molto bello, nonché uno dei simboli di Valencia. In un solo tour puoi vedere ben 5 strutture. Ovvero: il Palazzo delle Arti, il Museo della Scienza, l’Oceanografic, l’Hemisfèric e l’Umbracle.

Potrebbero interessarti anche...