Come scegliere i migliori tagli capelli uomo

TagliMaschili2I tagli capelli uomo sono tantissimi. Variano non solo dal punto di vista del colore e della forma (liscissimi, mossi, ricci, crespi etc), ma anche dal taglio. Proprio su quest’ultimo in realtà l’uomo punta moltissimo, perché consente di ottenere il look che meglio gli si addice.

I più bei tagli capelli uomo sono mostrati periodicamente nelle sfilate di moda o sulle riviste dedicate alle acconciature. Ogni uomo però non dovrà basarsi solo sul fattore estetico, di come vede un taglio dall’esterno, ma pensando anche a come starà a lui. Su Donna Beauty da questo punto di vista i consigli sono davvero tanti.

L’uomo effettivamente fa molta attenzione a questo aspetto, perché un taglio sbagliato può compromettere la sua immagine, impedendogli di sentirsi a proprio agio con se stesso. A livello pratico comunque, l’uomo può propendere di più verso un taglio corto piuttosto che lungo. Se il primo infatti non necessita di particolari cure nella vita di tutti i giorni, niente phon o prodotti particolari, dovrà però essere sottoposto alla periodica visita del perrucchiere. Il secondo, vuole un’attenzione superiore nel quotidiano ma può eludere invece dal salone di bellezza anche per diversi mesi.

Ovviamente il discorso della praticità non può condizionare l’intera scelta. Obbiettivamente alcuni uomini stanno meglio con un taglio piuttosto che con un altro. Prendiamo come esempio il rasato a zero. Un uomo con la forma della testa regolare e con orecchie proporzionate potrebbe trovare in questa soluzione, quella ideale. L’uomo molto alto sta bene con un taglio lungo, soprattutto quando ha una bella forma del viso. L’uomo basso con una forma poco regolare invece, optando per uno dei tagli capelli uomo corto e molto sfumato, potrà trovare la soluzione ideale.

All’interno del sito internet Donna Beauty non mancano le fotografie e i consigli per scegliere il taglio migliore!

Potrebbero interessarti anche...