Cellulite e ozonoterapia: come ottenere i migliori risultati

La cellulite è un problema estetico di cui soffrono milioni di persone. Per intervenire in modo adeguato, vale la pena soffermarsi su come si sviluppa. Infine, è possibile scoprire come l’ozonoterapia interviene sugli inestetismi della cellulite.

Che cos’è la cellulite

La cellulite è un inestetismo cutaneo e non una patologia o malattia, come invece vogliono far credere alcune pubblicità. Si tratta di un problema che colpisce la stragrande maggioranza sia di donne che di uomini. Ovviamente, questo inestetismo colpisce di più le persone che non seguono una dieta bilanciata ma invece ingeriscono molti grassi. È più presente in chi fa una vita sedentaria. Tuttavia, ci sono anche altri aspetti che entrano in gioco come la predisposizione genetica che fa sviluppare la cellulite anche persone snelle e in forma.

La cellulite si concentra soprattutto nella zona di cosce, glutei e anche addome. Si tratta di un deposito di cellule adipose in eccesso che bloccano la microcircolazione capillare. I depositi adiposi provocano anche la ritenzione dei liquidi nei tessuti. Spesso la zona si infiamma perché la microcircolazione non è in grado di portare via i prodotti di scarto cellulare. Le pelle delle zone colpite da cellulite non è più liscia e setosa ma appare butterata.

Gli effetti della ozonoterapia

Ci sono una miriade di trattamenti che promettono di eliminare una volta per tutte la cellulite. Per esempio, ci sono massaggi, creme, fanghi, gel, fanghi, oli e molto altro ancora da usare localmente. In realtà, i migliori risultati si ottengono con l’ozonoterapia.

Questo particolare trattamento sfrutta una miscela di ozono, formato da tre molecole di ossigeno. Può essere somministrato con iniezioni sottocutanee oppure localmente con una pomata. La maggiore concentrazione di ossigeno nei tessuti colpiti da cellulite, innesca una serie di processi. Le cellule che hanno ricevuto una dose in più di ossigeno, motore per i processi cellulari, riescono a migliorare la loro attività. Il microcircolo si riattiva e le sostanze di scarto vengono portate vie.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.ozonoterapiaroma.eu